Contatto:

antonella@chiocciolinacreativa.it



 

Tricotin-tutorial borsa a coste vintage con l'uncinetto










Ecco una borsa lavorata sia a fettuccia che con il cordino al tricotin. Si può lavorare ovviamente tutta a fettuccia, è che io ho un debole per i cordini al tricotin.

Ha un sapore un po' vintage, fatta per mia madre in occasione della Festa della Mamma.

 

 

Occorrente:

  • Tricotin automatico
  • cotone Cotonello5 color ecru, 150gr
  • Fettuccia di maglina di cotone blu notte 1 bobina,
  • 1 bottone blu da cappotto
  • 4 perle di vetro a cuore azzurre e una a pera trasparente con 5 perline
  • filo di nylon da 0.30
  • filo di alluminio
  • uncinetto da 10

 1

 2

 3

 4

 5

 6

 7

 8

 9

 10

 11

 12

 13

 

Esecuzione:

Preparare un cordino col tricotin automatico lavorando tutto il gomitolo di cotone ecru.

Cominciare il lavoro usando la fettuccia: fare 15 catenelle + 1 per voltare il lavoro. Puntare l'uncinetto nella penultima catenella e fare un giro a maglia bassa fino all'estremo della catenella. Sull'ultima catenella fare 4 maglie basse e poi continuare sull'altro lato fino alla maglia di base estrema sull'altro lato su cui fare anche qui 4 maglie basse.

Continuare a maglia bassa sui lati dritti e sui lati curvi aumentare le maglie facendo due maglie in una maglia base per tre volte, superato il 2° lato curvo tagliare la fettuccia ad un palmo di distanza e fare prima una maglia bassissima e poi chiudere la maglia e passare la fettuccia rimanente all'interno delle maglie successive.(fig. 1)

Prendere ora il cordino ecru e puntare l'uncinetto a metà di uno dei bordi tondi, agganciare il cordino e fare una catenella, poi proseguire con un giro di maglie basse fino a chiudere il giro con una maglia bassissima. Fare una catenella e ricominciare il giro a maglia bassissima fino a chiudere di nuovo il giro con la maglia bassissima. Chiudere la maglia e tagliare il cordino(fig. 2)

Facciamo ora la lavorazione della maglia a coste in verticale:ora seguendo le istruzioni seguenti si otterrà una maglia a coste che risulterà ben visibile dopo i primi 2 o 3 giri di lavoro e la maglia crescerà lavorando la maglia restando sempre attaccati alla maglia base ecru mentre contemporaneamente si fa crescere la maglia a coste.

Vediamo il dettaglio: puntare l'uncinetto a metà di uno dei lati curvi e agganciare la fettuccia blu, fare 6 catenelle+1 per girare il lavoro(fig. 3),.

Tornare indietro lungo la catenella e lavorare a maglia bassa, quando si arriva all'attaccatura della catenella alla maglia ecru già fatta, agganciarsi con una maglia bassissima (fig 3+) e poi passare al giro superiore facendo un'altra maglia bassissima sulla maglia ecru adiacente e da lì partire per il nuovo giro a maglia bassa.(fig 3++) con l'accortezza fondamentale di inserire l'uncinetto SEMPRE sulla costa indietro. E' con questo trucco che viene la maglia a coste. Seguire tutto il perimetro della maglia ecru fino a chiudere il giro. Arrivati all'ultima maglia di contatto, fare una maglia bassissima per attaccare i due bordi.Fermare la fettuccia e chiudere il lavoro.(fig. 4)

Ora per mantenere la larghezza della borsa è meglio fare due pieghe laterali facendo rientrare le due coste che si trovano sui lati curvi e cucire con alcuni punti a mano aiutandosi con l'ago da lana o con l'uncinetto.(fig. 5-6-7)

Ora riprendere il cordino ecru e fare due giri a maglia bassa puntando sempre l'uncinetto nell'archetto posteriore. Quando si arriva all'altezza delle due pieghe, saltare la parte che rientra all'interno e proseguire in modo circolare, chiudere la maglia con una maglia bassissima e tagliare il cordino.

Passiamo ora al manico: agganciare la fettuccia con l'uncinetto su uno dei lati lunghi all'altezza del bordo ecru e fare 16 catenelle, agganciarsi all'altro lato della borsa con una maglia bassissima e poi fare una maglia bassissima sulla maglia base adiacente come partenza del giro successivo. Ripercorrere tutta la catenella a maglia bassissima, arrivare dall'altro lato, chiudere la maglia fissando bene tutto e tagliare la fettuccia. Fare la stessa cosa sull'altro lato della borsa.(fig. 8)

Ecco la borsa quasi finita, anche la mia gattona approva...! (fig. 9)

Ora bisogna preparare un bottone gioiello per decorare il bordo superiore della borsa,si può mettere ovviamente un bottone già pronto, ma a me piace usare i bottoni da cappotto di foggia classica per decorarli con delle perle di vetro, si ottengono dei bottoni davvero originali: prendere un bottone di questo tipo in blu, e con un pezzetto di filo di alluminio formare un'asolina sul retro in modo da usare poi quell'asolina per fissare il bottone alla borsa. Usare solo due dei fori a disposizione perchè gli altri servono a fissare le perle. (fig.10 )

Con un filo di nylon da 0.30 formare un fiorellino fatto con 4 perle di vetro a cuore: basta uscire e rientrare lungo il foro dei cuoricini fissando il filo con una perlina chiara. Fatto questo, passare di nuovo il filo nella prima delle 4 perle di vetro uscendo e rientrando e fare un nodo.In uno dei due capi del filo passare una perlina a pera e fissare il filo con un perlina scura, ripassare di nuovo lungo il foro della perla (fig. 11)

Adesso fissare il tutto al bottone facendo passare i due capi di filo attraverso i fori di esso e facendo 2 nodi. Ripetere qualche volta i passaggi col filo per fissare bene tutto. Il bottone è pronto, ora volendo per dare maggiore solidità al tutto, si può usare qualche goccia di colla da bigiotteria.(fig. 12)

Preparare l'asolina con la fettuccia facendo un nodo su un pezzo di fettuccia di circa 20 cm ottenendo così un cappio, fissarlo sul retro della borsa al centro del bordo superiore. (fig. 13)

Sul davanti della borsa cucire il bottone, chiudere la borsa.

Ci siamo quasi: ora il grosso del lavoro è fatto: c'è da rifinire un po' il tutto all'interno della borsa: sciogliere i nodi troppo voluminosi e fissare i capi con ago e filo, cucire la fodera possibilmente con qualche taschina e la chiusura lampo per maggiore sicurezza. Per ora questo è il risultato, aggiornerò la pagina quando avrò fatto anche la fodera con le relative istruzioni. Però intanto è indossabile lo stesso!

torna alla pagina del tricotin>>

torna alla pagina dei lavori all'uncinetto>>