Contatto:

antonella@chiocciolinacreativa.it



 

TUTORIAL POCHETTE DI STOFFA IMBOTTITA










Questo è un modello per una pochette base da personalizzare come si vuole. Ho imparato a farla seguendo l'apposito corso da Kreativa Filomania a Roma (clicca qui per vedere la loro pagina Facebook): nel corso ho fatto questa borsettina a cui ho aggiunto la tracollina con i bottoni. Questo modello risulta utile perchè la parte di sotto è la forma base per fare il fondo delle borse di stoffa e quindi anche le fodere delle borse a maglia o uncinetto. Nel corso abbiamo usato la stoffa plastificata sia dentro che fuori, ne è venuta una borsettina molto comoda da portare al mare, per riparare ad esempio i cellulari dagli schizzi d'acqua salata. Io ho rifatto questo modello mettendo all'esterno una stoffina di cotone e all'interno l'imbottitura che si usa nei giacconi (detta "riscaldo"), così sta in forma da sola

 

Occorrente:

  • striscia di riscaldo foderata blu notte da 35 cm
  • striscia di cotone a pois nera da 35 cm

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

Esecuzione

Cliccare sull'immagine del modellino: ne viene un pdf che si può stampare e ritagliare.(fig.1)

Poggiare il modellino di carta sulla stoffa di cotone messa doppia dritto contro dritto e ritagliare a filo del modello.(fig.2)

Fare la stessa cosa con il riscaldo, dove il dritto della stoffa è la parte foderata. (fig.3)

Prendere uno dei due pannellini esterni ottenuti (quindi uno dei due di cotone)e voltarlo mettendo a vista il lato dritto, imbastire la chiusura lampo lungo il lato A mettendo il dritto della chiusura lampo all'interno(fig.4), aggiungere poi sopra un altro pannellino (che sarà l'interno) di riscaldo col dritto all'interno e l'ovatta fuori e imbastire tutto insieme sempre lungo il lato A, in pratica imbastire dritto contro dritto lasciando la chiusura lampo all'interno(fig.5). Cucire a macchina l'imbastitura.

Fare la stessa cosa con gli altri due pannellini imbastendoci dentro l'altro lato della chiusura lampo.(fig.6-7)

Per non sbagliare, prima lavorare sempre sul pannellino che andrà fuori e poi su quello che andrà dentro.

Dopo aver cucito a macchina, tenere aperta la chiusura lampo e doppiare i pannelli esterni di cotone dritto contro dritto e cucire i lati 1 e 2 (fig.8).

Fare la stessa cosa con i due pannelli dell'interno solo che il lato 2 non deveessere tutto cucito perchè mi serve lasciare aperto uno spazio per girare il tutto alla fine.(fig.9).

Ora c'è da fare attenzione perchè si deve cucire in modo corretto l'angolo 3 per formare il fondo della borsa: aprire i due pannelli dell'esterno dove manca la cucitura (fig.10) e doppiare la stoffa sempre dritto contro dritto (fig.11) e cucire.

ripetere lo stesso passaggio sulla parte dell'imbottitura. Ora la borsetta è tutta cucita, e si presenta con il rovescio all'esterno, bisogna girarla sfruttando il buchino lasciato prima e poi chiuderlo con dei punti a mano.(fig.12)

La borsetta di suo è finita qui, io ci ho messo un manico lungo a tracolla fatto con un cordino al tricotin, così la porto volentieri quando vado in bici: è la grandezza ideale per metterci cellulare, chiavi di casa documenti e soldi, sempre a portata di mano, tutto il resto lo butto in uno zaino dietro le spalle.

Questo modellino si presta ad un'infinità di varianti, si può anche ad esempio decorare con dei fiocchetti e farne una borsina per una bimba, ecc..lo trovo personalmente molto utile, spero lo sia anche per voi.

Ciao a presto!!

 

Ultimo aggiornamento pagina: 20 maggio 2012

torna alla pagina del cucito creativo >>